I 20 ENZIMI CHE FALSIFICANO IL DARWINISMO

di N. Nobile Migliore - 03/08/12  

Esistono 20 enzimi che sono di capitale importanza nel processo di traduzione del codice genetico in proteina. Essi sono chiamati con un nome un po' complicato ma che rende l'idea :si chiamano aminoacil-RNA transfersintetasi. Nella parola è racchiuso il compito che essi hanno; ciascuno di essi ha due siti attivi: uno riconosce uno dei venti aminoacidi esistenti e solo quello, il sito è adattato perfettamente al suo specifico aminoacido, se per esempio l'aminoacido è piccolo il sito è anch'esso piccolo, se è grande è anch'esso grande, se ha una determinata forma il sito possiede anch'esso una forma che si adatta perfettamente ad esso.

Oltre questo sito ogni enzima possiede un altro sito che si adatta perfettamente ad un'altra molecola, il RNA transfer che possiede la tripletta di basi nucleotidiche che codifica per quell'aminoacido specifico. Il RNA transfer è una molecola a forma di trifoglio, alla cui base è presente la tripletta specifica e all'estremo opposto viene attaccato dall'enzima l'aminoacido corrispondente, e l'enzima ha la capacità di riconoscere solo l'RNA transfer specifico per quel determinato aminoacido, dato che ogni RNA-transfer è diverso dall'altro per la sequenza delle basi nucleotidiche L'RNA transfer poi con il suo aminoacido attaccato andrà al ribosoma dove avverrà la sintesi della proteina .In questo doppio riconoscimento non si possono fare troppi errori perché gli errori sono fatali perché si può mettere l'aminoacido giusto nel RNA transfer sbagliato o l'aminoacido sbagliato nel RNA transfer giusto o ancora l'aminoacido sbagliato nel RNA transfer sbagliato.

Qualche volta capita che si commetta un errore e allora interviene un altro sistema proteico di correzione degli errori. Alla fine gli errori sono pochissimi, uno ogni 500.000 aminoacidi. É evidente che questi enzimi devono essere sorti agli albori della vita tutti insieme perché la mancanza di un solo enzima avrebbe causato l'impossibilità di fare una traduzione corretta del messaggio genetico con gravi alterazioni della sequenza aminoacidica nella proteina corrispondente e avrebbe portato in brevissimo tempo al collasso della vita come noi la conosciamo. La funzione deve essere stata perfetta sin dall'inizio, pena la morte della cellula. Ricordiamoci che la funzione di ogni proteina dipende dall'esatta sequenza degli aminoacidi nella molecola. Questa scoperta scientifica falsifica il darwinismo senza discussione e, a mio avviso, senza rimedio.

É notevole il fatto che questi enzimi sono anch'essi codificati dal DNA e quindi i creatori della codifica sono anch'essi codificati! Scusate se non sono stato chiaro in alcuni punti ma le cose della vita sono di una complessità straordinaria.

Nunzio Nobile Migliore - medico-chirurgo

dal sito:

http://www.origini.info/articolo.asp?id=522