Trovato nel WEB...

Cercando con GOOGLE la parola Crombette abbiamo trovato, in un blog, questo testo:


Un cristiano cattolico: Crombette.


Quello che ho trovato di notevole nel suo lavoro è che, pur partendo da una incrollabile fede nella verità di quanto riportato dalla Bibbia, egli non abbia fatto una sola affermazione gratuita: è questo certosino lavoro di indagine e di ricerca, con cui puntella logicamente e spesso incontrovertibilmente ogni sua affermazione più banale, che mi ha sconvolto. Non mi sono limitato a leggiucchiare qualche frase qua e là ma ho provato a confutare, come faccio sempre, sulla base della mie conoscenze e della coerenza interna dei suoi ragionamenti, quanto ha scritto, ho provato a trovare delle falle ... ma non c'è, o almeno io non sono riuscito a trovarla, la minima crepa in tutto l'edificio, enorme, che ha costruito.

Egli basa le sue deduzioni su solide fondamenta (basti pensare alla genialità del metodo che ha inventato per interpretare i geroglifici), e anche quando le affermazioni che fa non hanno il carattere di certezza logica (cosa che egli rimarca sempre esplicitamente, con grande onestà intellettuale), il buon senso che le ispira è tale, che lascia adito a pochi dubbi sul fatto che egli abbia fatto centro.

Dopo di che è tutta la impressionante coerenza d'insieme, che rafforza ogni sua singola, comunque stringente, affermazione. Sembrano tanti pezzi di un puzzle, che si incastonano perfettamente uno sull'altro, quasi che una mano, dall'alto, li guidasse sapientemente al loro posto, per dare forma a una rappresentazione ... divina.

Ora io posso credere che egli, in qualche punto, abbia potuto commettere degli errori che magari ci sfuggono a causa dell'attuale ignoranza su alcuni fatti, ma resta comunque indubitabile la formidabile coerenza che lega il tutto e che da sola (ma che, ripeto, sola non lo e'), sembra sufficiente a garantire l'efficacia del metodo che ha seguito.

No, lo scetticismo con cui l'ho affrontato all'inizio, sta cedendo il passo alla meraviglia per un'opera che a mio avviso si rivelerà fondamentale per ridare vigore a una fede troppo spesso spenta e confusa, per rimettere le cose al loro, giusto, posto.

Io stesso, leggendolo, non ho potuto esimermi dal farmi un esame di coscienza, a chiedermi se davvero, la fede che ho fin qui professato, non fosse troppo superficiale, quasi che Dio fosse un accessorio, magari di lusso, ma pur sempre un accessorio della mia vita. Crombette, con la sua (contro)rivoluzione della concezione dell'universo, costringe a fare i conti con un Dio che è molto più vicino, più assillante, un Dio che pretende di essere messo al centro della nostra esistenza.

Non firmato

Dal sito Web: https://www.elibra.it/front-page/un-cristiano-cattolico-crombette